PUBBLICITÀ
Notizie

Microsoft sostituirà Outlook per Mac con un nuovo client universale

Secondo Windows Central, Microsoft prevede di sostituire Outlook per Mac con un nuovo client universale basato sul Web.

Mesi dopo aver annunciato una riprogettazione completa di Outlook per Mac, Microsoft intende eliminare la sua attuale app per macOS e sostituirla con un nuovo client basato sull’app Web di Outlook.

Nome in codice “Monarch”, il progetto è il tentativo di Microsoft di creare un singolo client Outlook su Windows, Mac e Web. Il nuovo client sostituirà anche le app di posta e calendario predefinite su Windows 10 e unificherà l’intera selezione di app di Outlook di Microsoft.

Sebbene ci saranno alcune integrazioni del sistema operativo nativo per dispositivi come l’archiviazione offline e le notifiche, l’obiettivo generale è quello di rimanere il più universale possibile su tutte le piattaforme.

La modifica consente a Microsoft di utilizzare la stessa base di codice per le app su tutti i dispositivi, aiutandola a semplificare lo sviluppo. Per gli utenti, il nuovo singolo client sarebbe di dimensioni inferiori e offrirebbe la stessa esperienza utente su tutti i dispositivi.

Secondo quanto riferito, Microsoft rilascerà il suo nuovo client Outlook verso la fine del 2021 e prevede di sostituire le app di posta e calendario in Windows 10 nel 2022. Outlook per Mac sarà presumibilmente deprecato a un certo punto durante questo periodo di tempo.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button