Notizie

Apple aumenterà la produzione di iPhone del 30% all’inizio del 2021

Apple prevede di produrre fino a 96 milioni di iPhone per la prima metà del 2021, un aumento di quasi il 30% anno su anno.

Secondo quanto riferito, a causa dell’elevata domanda dei consumatori per l’iPhone, Apple ha chiesto ai propri fornitori di aumentare la produzione del 30% durante il primo trimestre di quest’anno.

Probabilmente, la società si sta preparando ad aumentare il numero di unità di iPhone 12 che produrrà nella prima metà del 2021 per far fronte alla forte domanda di modelli dotati di 5G. Secondo alcuni analisti, i modelli di iPhone 12 stanno guidando il mercato degli smartphone 5G.

Secondo fonti della catena di approvvigionamento di Nikkei Asia, Apple ha effettuato ordini tra i 95 ed i 96 milioni di unità di iPhone per la prima metà del 2021. Nikkei afferma che la società ha chiesto di aumentare la produzione dei seguenti modelli:

  • Linea iPhone 12;
  • iPhone 11;
  • iPhone SE 20.

“La produzione prevista per il prossimo trimestre e per il trimestre successivo è stata decisa e le prospettive sono piuttosto favorevoli”, ha affermato un fornitore. La domanda di iPhone 12 Pro e 12 Pro Max è più forte del previsto, mentre la domanda di iPhone 12 è in linea con le previsioni, ma l’iPhone 12 mini non riesce a decollare”.

La previsione provvisoria per l’intero anno che Apple ha condiviso con i suoi fornitori suggerisce che prevede di costruire fino a 230 milioni di iPhone nel 2021. Ciò segnerà un aumento del 20% rispetto al 2019, anche se l’obiettivo sarà regolarmente rivisto in risposta a eventuali cambiamenti nella domanda dei consumatori.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button