Aggiornamenti

Facebook aggiorna lo strumento “Accedi alle tue informazioni”

Facebook sta cercando di essere più trasparente sull'utilizzo dei nostri dati.

In un post sul blog, Facebook ha annunciato di aver aggiornato lo strumento “Accedi alle tue informazioni” per il suo servizio, affermando che le modifiche rendono la funzionalità “più utilizzabile e trasparente”.

L’app ha suddiviso le sezioni “Le tue informazioni” e “Informazioni su di te” esistenti in otto nuove categorie:

  • La tua attività su Facebook;
  • Informazioni personali;
  • Amici e follower;
  • Informazioni registrate;
  • Informazioni su protezione e acceso;
  • App e siti web fuori da Facebook:
  • Preferenze;
  • Informazioni sulle inserzioni.

All’interno di ogni categoria, le informazioni sono organizzate in sottocategorie e, per rendere più facile la ricerca di questi dati, l’azienda ha anche introdotto una nuova funzionalità di ricerca.

Abbiamo anche aggiunto la funzionalità di ricerca. Ora puoi trovare le categorie di dati semplicemente cercandole. Ad esempio, se inizi a cercare informazioni sulla cronologia delle posizioni, la ricerca di “posizione” dovrebbe iniziare a generare alcuni suggerimenti.

L’azienda afferma che la sua nuova funzionalità Accedi alle tue informazioni è ora disponibile sia su iOS che su Android e che presto verrà distribuita su altre piattaforme. Per accedere allo strumento su Facebook per iOS basta andare su Impostazioni (cliccando sulle tre linee in basso a destra)> Accedi alle tue informazioni.

L’aggiornamento dello strumento arriva quando Apple richiede ad app come Facebook di fornire un elenco dettagliato dei dati personali raccolti e prima che la società di Cupertino inizierà a richiedere alle app di ottenere il permesso dell’utente prima di rintracciarli.

Negli ultimi mesi, il social è stato sottoposto a un controllo crescente per il modo in cui gestisce i dati degli utenti. Proprio ieri, WhatsApp ha rilasciato alcune informazioni per cercare di rassicurare gli utenti dopo l’aggiornamento ai termini di utilizzo che richiedono agli utenti di condividere più dati con Facebook.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button