Brevetti

I futuri dispositivi Apple potrebbe essere dotati di una finitura in titanio [Brevetto]

Il brevetto concesso da Apple descrive dispositivi futuri come un MacBook che utilizzando un substrato di titanio con una superficie ruvida.

Secondo una domanda di brevetto, Apple sta studiando l’uso del titanio lavorato con proprietà uniche per futuri MacBook, iPad e iPhone.

In un documento intitolato “Titanium parts having a blasted surface texture“, concesso dall’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti e individuato da Patently Apple, la società spiega come vari dispositivi potrebbero adottare involucri in titanio con una finitura testurizzata distintiva.

Il brevetto spiega che l’alluminio anodizzato, utilizzato sugli attuali MacBook e iPad, non è duro e/o durevole come il titanio. Tuttavia, la durezza del titanio lo rende “molto difficile da incidere”, il che significa che può essere “esteticamente poco attraente”. Il brevetto cerca di presentare una soluzione a questo problema delineando un processo di sabbiatura, incisione e chimica per conferire a una custodia in titanio un aspetto più attraente.

Apple descrive la superficie testurizzata includendo “picchi separati da valli”, con misurazioni micrometriche specifiche e unità di lucentezza. Il processo prevede varie tecniche per conferire “alla parte in titanio sabbiato e mordenzato una rugosità su scala fine”, che gli consente di mantenere “una finitura superficiale lucida”.

La “finitura superficiale distintiva” è descritta come quella “che riflette sia in modo diffuso che speculare la luce visibile” e potrebbe essere sia strutturalmente ed esteticamente diversa da qualsiasi altra parte in titanio convenzionale.

Il brevetto rileva inoltre che questo involucro in titanio testurizzato sarebbe appropriato per MacBook, iPad, iPhone e Apple Watch. Apple ha utilizzato custodie in titanio per un numero limitato di prodotti, come il PowerBook G4 disponibile dal 2001 al 2003. La prima incursione di Apple negli involucri in titanio è stata ostacolata da problemi come la fragilità con conseguenti rotture e dalla vernice che si sfalda facilmente.

Oggi, l’unico prodotto Apple a utilizzare un involucro in titanio è l’Apple Watch Edition, che sembra essere molto più vicino alla finitura unica descritta dal brevetto rispetto al PowerBook G4.

I dispositivi con involucro in titanio sarebbero notevolmente più durevoli, ma potenzialmente anche più leggeri se il peso del metallo potesse essere compensato dalla produzione di parti più resistenti e sottili.

Il mese scorso, ad Apple è stato concesso un brevetto per una finitura nera opaca per MacBook Pro, mentre la società continua a cercare modi per andare oltre gli involucri in alluminio anodizzato standard.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!