Notizie

Apple chiede agli sviluppatori di restituire i Mac mini DTK

Apple ha annunciato mercoledì che presto richiederà agli sviluppatori che hanno preso parte al programma di avvio rapido delle app universali di restituire il loro Developer Transition Kit.

Prima del rilascio dei Mac M1 , Apple ha fornito agli sviluppatori un Developer Transition Kit che includeva un Mac mini dotato di un chip A12Z Bionic, utilizzato per la prima volta nell’iPad Pro, 16 GB di RAM, SSD da 512 GB, due porte USB-C, due porte USB-A  e una porta HDMI 2.0.

In un’e-mail inviata oggi agli sviluppatori, Apple afferma che presto dovranno restituire il Developer Transition Kit (DTK) poiché è stato progettato solo per testare le app sulla piattaforma Apple Silicon.

Secondo l’azienda, gli sviluppatori che possiedono un Mac mini DTK devono restituirlo nella sua confezione originale. Nelle prossime settimane verrà inviata una nuova e-mail con le istruzioni per inviare nuovamente il Developer Transition Kit ad Apple.

Ora che i nuovi MacBook Air, Mac mini e MacBook Pro con tecnologia M1 sono disponibili, presto sarà il momento di restituire il Developer Transition Kit (DTK) che ti è stato inviato come parte del programma. Ti invieremo un’email entro poche settimane con le istruzioni per la restituzione del DTK.

Poiché gli sviluppatori hanno dovuto pagare 500 dollari per ottenere il Developer Transition Kit, Apple offrirà loro un credito di 200 dollari per ogni dispositivo restituito. Questo credito può essere utilizzato come sconto per acquistare un nuovo MacBook Air M1, MacBook Pro o Mac mini.

In segno di apprezzamento per la tua partecipazione al programma e per aiutarti nel continuo sviluppo delle app universali, riceverai un codice monouso da 200 dollari da utilizzare per l’acquisto di un Mac M1, previa restituzione del DTK confermato.

Tuttavia, alcuni sviluppatori non sono soddisfatti del compenso di Apple dato il prezzo iniziale di 500 dollari ed i bug riscontrati che hanno reso difficile l’utilizzo del DTK. L’ultima volta che la società ha avviato un programma simile per la transizione da PowerPC a chip Intel, ha fornito gratuitamente agli sviluppatori il primo Mac basato su Intel.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button