Jailbreak

Jailbreak, scoperta una vulnerabilità del kernel in iOS 14.1

Un hacker ha scovato una vulnerabilità del kernel in iOS 14.1.

Ian Beer è un nome noto nella comunità di jailbreak, e questo perché è un talentuoso ricercatore di sicurezza che ha scoperto e pubblicato diversi exploit tfp0 nel corso degli anni.

Dopo diversi mesi di silenzio, l’hacker ha pubblicato i dettagli di quella che sembra essere una vulnerabilità del kernel in iOS14.1, iPadOS 14.1 e versioni precedenti. I dettagli relativi alla nuova vulnerabilità sono stati pubblicati sul blog di Project Zero. Nello specifico, la vulnerabilità consente ad un’applicazione di eseguire codice arbitrario con privilegi del kernel elevati.

In questo momento, il lavoro di Beer è solo una vulnerabilità, ma potrebbe potenzialmente tradursi in un exploit e potrebbe anche portare ad un jailbreak di iOS e iPadOS 14.1.

Un’altra aspetto degno di nota è che l’exploit non funziona immediatamente con dispositivi dotati di PAC come l’iPhone XS e versioni successive, il che significa che sarebbe limitato a iPhone X e versioni precedenti senza un meccanismo di bypass PAC. Per quello che vale, lo strumento checkra1n può già eseguire il jailbreak di un iPhone X o precedente con iOS 14.1 o versioni precedenti.

Cosa ne pensate?

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button