Notizie

L’UE avverte Apple: “Deve garantire parità di trattamento per tutte le app riguardo le modifiche di monitoraggio”

Apple deve trattare tutte le app allo stesso modo per quanto riguarda le sue funzionalità di privacy imminenti, incluse le proprie.

Tra le modifiche alla privacy pianificate da Apple che richiederanno agli sviluppatori di app di chiedere l’autorizzazione prima di tracciare gli utenti per scopi pubblicitari, oggi il vicepresidente della Commissione europea Margrethe Vestager ha avvertito la società che deve trattare tutte le app allo stesso modo, incluse le proprie.

In un’intervista con Reuters, Vestager ha affermato che se Apple non tratta le sue app nello stesso modo per quanto riguarda i requisiti di privacy, “può essere concorrenza” che potrebbe portare a problemi di antitrust.

Facebook, il più accanito oppositore delle imminenti modifiche alla privacy di Apple, ha affermato che i piani del colosso di Cupertino sono anticoncorrenziali perché le app sue sono esenti dalle regole. A partire da iOS 14.5 e iPadOS 14.5, Apple prevede di costringere gli sviluppatori di app a chiedere agli utenti prima di accedere all’identificatore pubblicitario (IDFA) sui dispositivi degli utenti per scopi di tracciamento degli annunci.

La società guidata da Tim Cook ha chiarito che le opzioni di opt-out si applicano a tutti gli sviluppatori che tracciano gli utenti, inclusa Apple stessa, ma non avrà bisogno di utilizzare i popup che chiedono l’autorizzazione perché la sua piattaforma pubblicitaria non tiene traccia degli utenti.

Vestager ha detto a Reuters che finora non ha ricevuto reclami sui cambiamenti di Apple e che pensa che sia una buona mossa per la privacy. “È molto positivo avere una chiara opzione di rinuncia. Se si guarda al Digital Services Act, il Digital Markets Act, queste sono alcune delle soluzioni che stiamo cercando”, ha detto.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!