macOS

macOS Big Sur 11.2.1 corregge il bug Sudo, disponibili aggiornamenti supplementari per Catalina e Mojave

Apple ha corretto una vulnerabilità di sicurezza sudo che potrebbe consentire a un utente malintenzionato di ottenere l'accesso root a un Mac.

Ieri, Apple ha rilasciato macOS Big Sur 11.2.1, insieme ad aggiornamenti supplementari per macOS Catalina 10.15.7 e macOS Mojave 10.14.6.

Secondo un documento di supporto Apple, il bug CVE-2021-3156 è stato risolto nel nuovo update aggiornando sudo alla versione 1.9.5p2. La società ha anche fixato il bug negli aggiornamenti supplementari di macOS Catalina 10.15.7 e macOS Mojave 10.14.6.

Gli aggiornamenti includono anche correzioni per due bug che potrebbero consentire a un’app di eseguire codice arbitrario con privilegi del kernel.

Scoperta la scorsa settimana, la vulnerabilità innesca un “heap overflow” in sudo che modifica i privilegi dell’utente corrente per abilitare l’accesso a livello di root, dando a un aggressore l’accesso all’intero sistema.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!