macOS

Apple blocca ancora una volta l’esecuzione delle app iOS sui Mac M1

Le app che non supportano ufficialmente il nuovo chip M1 non possono più essere eseguite sulle nuove macchine alimentate da Apple Silicon.

Il mese scorso, vi abbiamo riferito che Apple stava implementando un meccanismo di blocco lato server per impedire ai proprietari di Mac M1 di eseguire le app iOS che non sono state rese disponibili sul Mac dagli sviluppatori.

Tuttavia, alcuni giorni dopo Apple ha annullato la suddetta modifica lato server, rendendo nuovamente possibile eseguire le app per iPhone e iPad non supportate sui un Mac M1.

Come notato da 9to5Mac, macOS Big Sur 11.2, rilasciato la scorsa settimana, attiva nuovamente il blocco lato server. Inoltre, ulteriori test rivelano che il blocco è presente anche in macOS 11.3 beta.

macOS ora mostra un messaggio che dice che l’app non è progettata per essere eseguita su un Mac.

Questa applicazione non può essere installata perché lo sviluppatore non intendeva eseguirla su questa piattaforma.

A questo punto non esiste una soluzione alternativa nota per l’esecuzione delle app iOS su Mac M1, quindi dovremo aspettare e vedere se Apple farà ancora una volta marcia indietro o se qualcuno sarà in grado di modificare il sistema operativo per installare app iOS su Mac compatibili.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!