Notizie

Prepear modifica il logo e risolve la controversia con Apple

Oggi, entrambe le società hanno raggiunto un accordo ed Apple consentirà a Prepear di utilizzare il logo con un sottile cambiamento.

Prepear, un’app per la pianificazione di ricette e pasti, ha accettato di cambiare il logo della pera per risolvere una controversia sul marchio in corso con Apple.

Ad Agosto, la società di Cupertino ha intrapreso un’azione legale contro la piccola impresa a causa del suo logo a forma di pera, affermando che era troppo simile al proprio logo.

Quando il colosso di Cupertino contestò il logo di Prepear dichiarò che i suoi attributi erano troppo simili al proprio logo:

“Il logo della società di ricette consiste in un design minimalista di frutta con una foglia ad angolo retto, che richiama prontamente il famoso logo Apple e crea un’impressione commerciale simile .”

Il nuovo logo presenta una foglia angolata in modo diverso, un piccolo cambiamento che secondo Apple lo rende abbastanza diverso dal proprio logo. Anche l’icona dell’app di Prepear è stata ottimizzata.

All’epoca, Super Healthy Kids, la società dietro Prepear, lanciò una petizione su Change.org nel tentativo di persuadere Apple ad “abbandonare la sua opposizione al logo ed aiutare a impedire alle grandi aziende tecnologiche di abusare della loro posizione di potere inseguendo piccole imprese come la nostra che stanno già lottando a causa di gli effetti del Covid-19“.

A Dicembre, i documenti depositati presso il Trademark Trial and Appeal Board dell’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti hanno richiesto la sospensione del procedimento per 30 giorni poiché Prepear e Apple erano “attivamente impegnati in negoziati per la risoluzione” della questione.

L’amministratore delegato di Prepear afferma che il problema del marchio è stato ora “risolto in via amichevole” e che Prepear è soddisfatto del risultato.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button