PUBBLICITÀ
iPhone 12

Alcuni problemi hardware di iPhone 12 non richiederanno più la sostituzione del dispositivo

Apple introdurrà presto un nuovo metodo di riparazione della stessa unità per i problemi di iPhone 12 che normalmente richiederebbero la sostituzione del dispositivo.

Quando un iPhone o un altro dispositivo Apple presenta problemi hardware, i tecnici Apple eseguono un’analisi del dispositivo per determinare se può essere facilmente riparato o se il dispositivo deve essere completamente sostituito. Tuttavia, la società sarà presto in grado di riparare cose come i sensori Face ID e persino il vetro posteriore rotto sui modelli di iPhone 12 senza sostituire il dispositivo.

In un memo interno inviato a Genius Bars e Apple Authorized Service Provider (AASP) ottenuto da MacRumors, Apple ha informato che i tecnici avranno accesso a un nuovo metodo che consente loro di riparare più parti di iPhone 12 mini e iPhone 12 senza la necessità di sostituire l’intera unità.

Secondo il memo, il nuovo “iPhone Rear System” consentirà ad Apple di sostituire la scheda logica, i sensori Face ID e persino il vetro posteriore di un iPhone. In questo momento, se portiamo un iPhone con uno di questi problemi ad Apple, la società ci darà solo la possibilità di sostituire il dispositivo con uno nuovo.

Se un cliente ha un iPhone 12 mini con vetro posteriore rotto, ad esempio, i tecnici saranno in grado di sostituire l’intera parte posteriore del dispositivo, con la nuova custodia apposta sul display originale e sulla fotocamera posteriore. Per questo motivo, il display del cliente e la fotocamera posteriore devono essere privi di danni o guasti funzionali affinché il loro dispositivo possa beneficiare di questo metodo di riparazione della stessa unità, secondo Apple.

Gli unici componenti che non saranno idonei per una riparazione della stessa unità sono fondamentalmente le telecamere, che richiedono comunque un’unità sostitutiva. Sebbene il display non sia sostituibile con questo nuovo metodo, Apple già fornisce un nuovo display senza dover sostituire l’intero iPhone.

Il nuovo metodo di riparazione sarà disponibile in tutti i paesi e le regioni in cui vengono venduti iPhone 12 mini e iPhone 12, secondo Apple. I modelli iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max non sembrano essere idonei in questo momento.

Nel suo promemoria, Apple ha affermato che questa mossa supporta il costante impegno dell’azienda a ridurre l’impronta di carbonio di ogni prodotto che vende.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button