iPhoneRumors

Kuo: Nel 2022 soltanto 2 modelli di iPhone, senza Mini, ma con Super Fotocamera da 48MP!

Le previsioni di Kuo sono sempre spaventosamente accurate ma in questo caso speriamo davvero che possa essere così perchè si tratta di un aggiornamento davvero interessante!

Ogni anno Apple apporta delle piccole migliorie agli iPhone lasciando più o meno invariato il design. Il 2020 è stato l’anno che ha segnato il passaggio dal modello “arrotondato” a quello con i bordi più squadrati, il 2021 sarà un anno di piccoli cambiamenti in cui potrebbe essere ridotto il Notch e nel 2022 invece, verrà completamente rivoluzionata la fotocamera, secondo quanto riferito da Ming-Chi Kuo.

PUBBLICITÀ

Il famoso analista ha previsto che il 2021 sarà l’ultimo anno del “Mini”. Le vendite di questo modello infatti, non hanno superato le aspettative di Apple e sebbene la produzione sia già in corso, lo stesso non accadrà nel 2022. Ne consegue che in futuro avremo soltanto 2 varianti, con una dimensione dello schermo che dovrebbe restare di 6,1″ e 6,7″.

Il più grande aggiornamento degli iPhone 2022 riguarderà la fotocamera. Verrà completamente rivoluzionata e portata ad un nuovo livello, afferma Kuo.

Gli attuali iPhone 12 ed i futuri iPhone 13, hanno una dimensione dei pixel di circa 1,7um, 2um e 1,25um. Sugli iPhone 14 si ritiene che verrà montato un sensore da ben 48MP che potrà supportare un uscita diretta sia a 48MP che a 12MP contemporaneamente utilizzando la modalità di fusione a 4 celle.

Con un’uscita a 12MP, la dimensione dei pixel aumenterà fino a 2,5um che sarà significativamente maggiore rispetto agli attuali iPhone e telefoni Android e molto più vicino alle fotocamere professionali.

Questa nuova fotocamera permetterà anche di registrare video in 8K. Inoltre Kuo prevede che Apple riuscirà a portare il FaceID sotto al display eliminando quasi completamente il Notch.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button