PUBBLICITÀ
iOS 15

iOS 15 abilita finalmente il “Drag and Drop” a livello di sistema! [Video]

Una graditissima novità trovata in iOS 15 di cui nemmeno Apple aveva parlato durante il Keynote. Finalmente possiamo trascinare immagini, testi e quant'altro da un'applicazione all'altra utilizzando il Drag and Drop come sui computer.

Un’altra bella novità di iOS 15 che nemmeno Apple ha mostrato durante il keynote della WWDC21 è la possibilità di effettuare il Drag and Drop a livello di sistema.

Cosa vuol dire questo? Finalmente potremo trascinare e rilasciare qualsiasi cosa da un’applicazione ad un’altra, proprio come siamo abituati a fare sul Mac utilizzando il mouse.

Abbiamo provato questa novità e funziona in qualsiasi applicazione. Nel piccolo video demo che trovate qui sotto, vi mostriamo come abbiamo trascinato un’immagine direttamente da un articolo aperto in Safari e l’abbiamo rilasciata nell’applicazione Mail.

Stesso discorso con il testo. Si può anche selezionare foto e testo contemporaneamente e verrà tutto copiato alla perfezione. Aprendo l’App Foto potremo selezionare più immagini e trascinarle tutte nell’app Mail rendendole tutte degli allegati e velocizzando l’operazione.

Come eseguire correttamente il Drag and Drop su iOS 15.

Prima di tutto dovrete selezionare il testo o le immagini che intendete spostare. Successivamente, premete e continuate a tenere premuto sullo schermo. Avvertirete che partirà una vibrazione, simile a come accadeva con il 3D Touch, e gli elementi si solleveranno dallo schermo in un nuovo livello.

A questo punto, tenendo sempre il dito ben fermo sullo schermo, con un altro dito dovrete effettuare lo swipe verso l’alto per tornare alla Schermata Home. Da qui potrete aprire l’app di destinazione e rilasciare il dito con gli allegati nella posizione in cui volete che appaiano.

Sembra complicato ma invece è molto naturale da eseguire. Ve lo mostriamo in questo video:


 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button