PUBBLICITÀ
Notizie

Un manuale dell’Apple II con la firma di Steve Jobs venduto all’asta a quasi 800mila dollari

Tra gli altri cimeli all'asta anche un biglietto da visita, un giubbino di pelle e un Apple I funzionante.

Ad inizio agosto alcuni oggetti appartenuti a Steve Jobs sono stati messi all’asta. Tra questi una business card di Apple, un giubbino di pelle e un manuale del computer Apple II.

Quest’ultimo, che riporta le firme di Steve Jobs e Mike Markkula (primo investitore della Apple Computer e miglior fautore del successo dell’azienda secondo Jobs), è stato venduto alla cifra di 784,484 dollari.

Il manuale è stato fornito da Julian Brewer, figlio di Michael Brewer, che negoziò i diritti di distribuzione di Apple nel Regno Unito nel 1979. Il costoso cimelio riporta un messaggio di Jobs e Markkula:

Julian,
la tua generazione è la prima a crescere con i computer. Cambiate il mondo!

Steve Jobs, 1980
Mike Markkula, 1980

Tra gli oggetti di Jobs messi all’asta anche il biglietto da visita (12,905 dollari), la giacca risalente tempi della NeXT (3,110 dollari) e un Apple I funzionante (464,876 dollari).

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button