iPhone 13

iPhone 13 e 13 Pro: Ecco gli unboxing e le videorecensioni dei principali YouTubers

Immancabili come ogni anno, i video dei maggiori youtubers e della stampa americana che recensiscono i nuovi iPhone 13 e 13 Pro. Ecco una bella carrellata dalla quale potrete vedere delle fantastiche riprese e gli smartphone come non li avete mai visti prima

E’ terminato l’embargo e tutti i giornalisti americani che hanno ricevuto gli iPhone 13 e 13 Pro in anticipo, possono finalmente pubblicare la propria recensione o video recensione.

PUBBLICITÀ

Abbiamo già visto quella di Galezzi, in italiano, adesso invece raccogliamo in un solo articolo tutti i migliori video realizzati oltre oceano, con tanto di considerazioni finali. Iniziamo con Marquee Brownlee ed iJustin, continuando poi con tutti gli altri:

Tutti gli altri video:

The Verge:

In un giorno di test continuo su qualsiasi cosa, inclusa la fotocamera, la batteria dell’iPhone 13 è durata dalle 7 del mattino fino a mezzanotte prima di spegnersi. Ho anche guardato video, effettuato diverse prove, inviato mail, giocato ad alcuni titoli. C’è stato un lavoro molto intenso per almeno 5 ore ed è impressionante vedere quanto riesce a durare la batteria.

PUBBLICITÀ

CNET:

La modalità cinema è fantastica e credo che soltanto dopo averla utilizzata in prima persona si riesca davvero a comprendere cosa è possibile fare. Ci però sono alcuni limiti di cui bisogna essere consapevoli. Ad esempio non è possibile utilizzare la modalità cinema quando è buio, saremo invitati ad accendere il flash e la registrazione avviene solo a 1080p senza i 4K. La possibilità di modificare anche in post produzione gli effetti della modalità cinema è comodissima però i controlli sono molto piccoli quindi non si riesce a farlo con estrema semplicità.

Wall Street Journal:

Ero davvero entusiasta della modalità cinema ma, cavolo, è stata una delusione. La funzione che potremmo chiamare “modalità ritratto per i video” aggiunge elementi artistici e sfocature agli oggetti o i soggetti. La cosa bella è che puoi toccare per rimettere a fuoco anche mentre registri oltre che in post produzione.

Purtroppo però il software fa fatica a riconoscere dove iniziano e dove finiscono gli oggetti. E’ molto simile ai primi giorni della modalità Ritratto, ma è peggio perchè ora la sfocatura si sposta e si deforma all’interno di un flusso video, sotto i nostri occhi. Ho girato video in cui il software ha perso parti del naso e delle dita. La portavoce Apple ha affermato che la modalità cinema è un’innovazione che continuerà a migliorare nel tempo.

Engadget:

La testata evidenzia i problemi della modalità Cinema per quanto riguarda il riconoscimento di alcune sagome. A volte fallisce e quindi non si ottiene un buon risultato quando si va a sfocare un soggetto. Relativamente alle batterie invece, Apple promette una durata di 1,5 ore in più rispetto all’iPhone 12 Mini ma con un utilizzo leggero è durato 13 ore e 19 minuti in un test, il che non è ancora abbastanza rispetto ad un qualsiasi telefono moderno. Purtroppo l’autonomia dei Mini è ancora troppo scarsa.

PUBBLICITÀ

Naturalmente, le recensioni sono tutte molto positive ma questo non ci sorprende perchè sono state commissionate. I miglioramenti in campo fotografico sono comunque evidenti e non di poco conto rispetto alla generazione precedente. Nessuno esalta troppo il Notch più piccolo, perchè sostanzialmente la differenza è poca. Buono invece per la batteria maggiorata, anche se non c’è stato ancora il tempo materiale per fare dei test completi. Ottimo anche per il display da 120Hz con maggiore luminosità che porta le cose ad un livello superiore.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button