MacBook Pro

La potenza del chip M1 Max del nuovo MacBook Pro nel primo benchmark

Tra le novità dell'evento Unleashed del 18 ottobre c'è anche il processore M1 Max. I suoi punteggi nel primo benchmark sono incredibili.

Il nuovo MacBook Pro è stato presentato solo da poche ore ma la versione con chip M1 Max, CPU 10-core e GPU 32-core è stata già messa alla prova in un benchmark.

PUBBLICITÀ

Con il suo ultimo notebook delle linea Pro, Apple ha lasciato un po’ tutti a bocca aperta. Introdotto come “un mostro di potenza”, difficilmente qualcuno dirà il contrario. Nel benchmark il MacBookPro18,2 (questo il nome del modello) ha ottenuto 1749 come punteggio single-core e 11542 come punteggio multi-core.

M1 Max benchmark

Ebbene, il punteggio multi-core del chip M1 Max doppia quello del processore M1 dei MacBook Pro con display da 13″. In base a tali numeri, l’M1 Max registra migliori performance rispetto a tutti gli altri processori attualmente in uso nei Mac eccezion fatta per i modelli di Mac Pro e iMac che sotto la scocca ospitano i chip Intel Xeon da 16 fino a 24-core.

Nei prossimi giorni (il nuovo MacBook sarà ufficialmente disponibile sul mercato dal 26 ottobre) arriveranno altri test che ci diranno di più sulla potenza del notebook protagonista dell’evento Unleashed.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button