Fitness+

Fitness+ arriverà anche in altre lingue, in futuro

Non solo inglese: in futuro Apple potrebbe ingaggiare degli insegnanti italiani per le video-sessioni di allenamento in italiano

Ieri è stato ufficialmente lanciato il servizio Fitness+ anche in Italia. Purtroppo però, gli istruttori parlano soltanto in inglese ed è possibile aggiungere dei sottotitoli in italiano.

PUBBLICITÀ

Sebbene risulti abbastanza semplice seguire le istruzioni anche per chi ha una conoscenza “media” dell’inglese, dover coordinare i movimenti con quello che viene detto mentre si leggono anche i sottotitoli sullo schermo potrebbe comportare dei disagi.

In una recente intervista, Jay Blahnik, il responsabile di Apple Fitness, ha fatto sapere che in futuro le cose cambieranno.

Vogliamo essere in grado di attirare il maggior numero di utenti possibile assicurando la migliore esperienza d’uso. Abbiamo verificato che gli utenti preferiscono ascoltare le lezioni con la voce originale degli istruttori piuttosto che una versione doppiata ed è per questo che Fitness+ è disponibile soltanto in inglese. Per il futuro non escludiamo la possibilità di assumere professionisti del settore dai vari Paesi in cui Fitness+ è disponibile.

La scelta di Apple quindi, piuttosto che doppiare in italiano i video già esistenti, sarà quella di ingaggiare direttamente dei professionisti italiani così potremo ascoltare la loro voce originale mentre ci alleniamo. L’unico dubbio è sui tempi: non è dato sapere quanto bisognerà attendere ma il minimo sarà 1 anno, ovvero per la prossima stagione di Fitness+.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button