iPhone 13

Gli iPhone 13 hanno limitazioni di riparazione senza precedenti. Solo Apple può sostituire il display

iFixit spiega che un piccolo chip può mandare in tilt il sensore per il riconoscimento del volto.

Adesso è ufficiale, iPhone 13 è un problema per chi effettua riparazioni di terze parti. Il team di esperti di iFixit ha fornito qualche dettaglio in più sulla sostituzione del display dell’ultimo smartphone di Apple e sulle conseguenze per il Face ID.

PUBBLICITÀ

Era una delle riparazioni più comuni e semplici da eseguire, volendo anche in autonomia a casa propria, ora invece richiede l’utilizzo di un microscopio e di strumenti per microsaldature. La sostituzione del display, se non effettuata in un Apple Store, rende inutilizzabile il Face ID. E lo stesso risultato si ottiene se si utilizza un display originale, “preso in prestito” da un altro iPhone 13.

Il problema, spiega iFixit, è un piccolo microcontroller che abbina iPhone 13 al suo display. Gli unici che possono eseguire riparazioni senza compromettere alcun componente sono i tecnici autorizzati che utilizzano Apple Services Toolkit 2 per registrare una riparazione sui servizi cloud dell’azienda, sincronizzando così i numeri di serie sia dell’iPhone che del display.

iPhone 13 iFixit

Per evitare problemi, un chip saldato deve essere spostato dallo schermo originale a quello sostitutivo, una pratica “senza precedenti” per iFixit. La riparazione del display è “incredibilmente comune” e rappresenta una buona parte delle entrate per chi effettua riparazioni.

Proprio per questo motivo, la decisione di Apple potrebbe causare la chiusura di molte attività che puntano sulle riparazioni dei suoi dispositivi e che – nella maggior parte dei casi – non possono permettersi di spendere migliaia di dollari per acquistare nuove apparecchiature.

Secondo i più, Apple avrebbe preso questa decisione per “ostacolare le riparazioni fai-da-te dei clienti” e indirizzare chi è in possesso di un iPhone 13 verso gli Apple Store e/o gli Apple Authorized Service Providers.

A titolo informativo, i costi per la riparazione dello schermo (fuori garanzia) sono i seguenti:

  • iPhone 13 Pro Max: 361,10 euro
  • iPhone 13 Pro: 311,11 euro
  • iPhone 13: 311,11 euro
  • iPhone 13 mini: 251,10 euro

Commenti sull’ultima “scoperta”?

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button