iPhoneNotizie

I dispositivi AR manderanno in pensione iPhone entro 10 anni, secondo Kuo

Il futuro del prodotto di maggior successo di Apple è in discussione: al suo posto dispositivi con funzioni legate alla realtà aumentata?

L’ultima nota di Ming-Chi Kuo, noto esperto Apple, riguarda il debutto entro la fine del 2022 del primo visore per la realtà aumentata di Apple. Ebbene, nello stesso documento l’analista lancia una previsione sul futuro… di iPhone!

PUBBLICITÀ

Apple oggi punta molto anche sui servizi – Apple Music e Apple TV+ ad esempio -, ma la sua punta di diamante è senza ombra di dubbio iPhone. Il successo di altri prodotti (Mac, iPad, Apple Watch e AirPods) non è assolutamente in discussione, ma è lo smartphone sul mercato dal 2007 ad attirare maggiormente l’attenzione degli utenti.

Ma sarà sempre così?

Secondo Ming-Chi Kuo, il futuro di Apple è legato alla realtà aumentata e al successo dei dispositivi che la supporteranno, come il visore prossimo al debutto. Considerato ciò, il pensionamento di iPhone (difficile da credere oggi) ci sarà entro dieci anni:

L’obiettivo di Apple è sostituire l’iPhone con un dispositivo AR entro 10 anni. […] Al momento, ci sono più un di un miliardo di utenti iPhone attivi. Se l’obiettivo di Apple è sostituire l’iPhone con la realtà aumentata in dieci anni, significa che Apple venderà almeno un miliardo di dispositivi AR in dieci anni.

Il successo dei visori AR dipenderà da alcuni fattori, come la totale indipendenza da altri prodotti, principalmente iPhone e Mac:

Se il visore AR sarà posizionato sul mercato solo come un accessorio per Mac o iPhone, non favorirà la crescita del prodotto. Un visore AR che funziona in modo indipendente, invece, significa che può contare su un proprio ecosistema e che è in grado di fornire l’esperienza utente più completa e flessibile.

Cosa ne pensate della previsione di Kuo? Credete sia davvero intenzione di Apple sostituire il suo prodotto di maggior successo (iPhone) con un dispositivo AR?

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button