Apple Visore

realityOS è quasi ufficiale: ecco tutti i dettagli sul nuovo sistema operativo Apple

Il visore AR/VR Apple eseguirà il nuovo sistema operativo chiamato "realityOS" e potrebbe avere un App Store dedicato.

Quelle che inizialmente erano soltanto voci adesso diventano sempre più concrete. Infatti, sono stati trovati dei riferimenti a “realityOS” all’interno dei registri di caricamento dell’App Store e nel codice open source della società di Cupertino. realityOS sarà il nome del sistema operativo interamente dedicato alla realtà virtuale e che dovremmo trovare a bordo dei visori Apple.

PUBBLICITÀ

Dati i riferimenti, possiamo supporre che questi nuovi dispositivi avranno un App Store dedicato attraverso il quale sarà possibile scaricare applicazioni e giochi in realtà virtuale, realizzati sia da Apple che da sviluppatori di tutto il mondo.

Secondo Mark Gurman di Bloomberg, Apple vuole creare un App Store per il visore, con particolare attenzione ai giochi, allo streaming di contenuti video e alle videoconferenze. È stato descritto da Bloomberg come un “ambiente digitale 3D onnicomprensivo” progettato per i giochi, il consumo di media e la comunicazione.

Steve Troughton-Smith ha evidenziato i riferimenti ad un simulatore realityOS, che senza dubbio tornerà utile agli sviluppatori per testare le app AR/VR prima che l’hardware sia disponibile.

Apple sta lavorando ad almeno due progetti AR/VR che includono un visore per realtà aumentata che sarà rilasciato alla fine del 2022 o 2023, seguito da un paio di occhiali per realtà aumentata più eleganti in arrivo in un secondo momento.

Secondo l’analista Ming-Chi Kuo, il visore sarà caratterizzato da due chip Apple Silicon che forniranno potenza di calcolo a livello dei Mac ed offriranno un’esperienza innovativa nel passaggio, senza interruzioni, tra le modalità AR e VR.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button