Video iSpazio

Un piccolo “trucco” per condividere velocemente foto e testi tra iPhone, iPad e Mac [Video]

Con i software rilasciati quest'anno da Apple è stata introdotta una nuova gesture che in alcune occasioni è addirittura più veloce di AirDrop sia per il trasferimento delle foto che dei testi, documenti etc.

iOS, iPadOS e macOS sono 3 sistemi operativi diversi ma che fanno parte di uno stesso ecosistema e quindi riescono ad interagire tra loro in maniera eccezionale.

PUBBLICITÀ

In questi ultimi giorni sta facendo notizia in tutto il mondo un piccolo trucco che permette di trasferire le immagini in maniera ancora più veloce rispetto ad AirDrop da un dispositivo ad un altro. Si tratta di una funzione di cui noi abbiamo già parlato e sulla quale abbiamo anche registrato un video sul nostro canale TikTok.

Sostanzialmente, non dobbiamo fare altro che aprire un’immagine a tutto schermo, dopodichè basterà appoggiare 3 dita sullo schermo ed eseguire un gesto “di chiusura” per fare in modo che l’immagine venga copiata. Spostiamoci sul dispositivo di destinazione, che può essere un iPad, appoggiamo 3 dita sullo schermo e le allarghiamo per avviare l’azione “incolla”.

Quest’operazione può essere effettuata in qualsiasi momento e per qualsiasi cosa, anche per copiare ed incollare dei testi e sullo stesso dispositivo. Ad esempio, può essere utile per inviare velocemente una foto dalla galleria a Whatsapp. Se non vi è ancora chiaro, guardate il nostro video su TikTok e ricordate che carichiamo un video al giorno su questo social network nel quale spieghiamo nuovi trucchi e come ottenere il massimo dal vostro iPhone: seguiteci anche voi, come fanno già gli oltre 274 mila utenti!

@ispazio

Questo sistema rende il copia e incolla ancora più veloce! Funziona in qualsiasi app #imparacontiktok #ios #trucchi #ispazio

♬ suono originale – ispazio

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button