Apple Watch

Il supporto per le comunicazioni satellitari arriverà anche su Apple Watch | Rumor

Non solo iPhone. Le comunicazioni satellitari potrebbero arrivare anche su un futuro modello di Apple Watch.

L’anno scorso, diversi leakers hanno iniziato a parlare dell’arrivo delle comunicazioni satellitari su iPhone 13.

PUBBLICITÀ

Nonostante la funzione non sia arrivata sui modelli di iPhone 2021, Apple potrebbe implementarla sui prossimi iPhone 14. Grazie alle comunicazioni satellitari, gli utenti potranno effettuare chiamate e inviare messaggi in aree senza copertura 4G o 5G.

Tuttavia, Gurman afferma che Apple potrebbe portare la suddetta funzione su un altro dispositivo, ovvero l’Apple Watch. Nell’ultima edizione della sue newsletter Power On, il giornalista afferma che “anche l’Apple Watch è destinato a ottenere quella funzionalità”. Inoltre Gurman afferma che la funzione potrebbe arrivare su Apple Watch già quest’anno o, al massimo, nel 2023.

Che sia su iPhone o Apple Watch, la tecnologia fornirebbe un’alternativa al Garmin inReach Explorer e SPOT, comunicatori satellitari portatili con caratteristiche simili.

Ultimamente ci sono stati segnali che indicano che Apple e il suo partner satellitare Globalstar Inc. potrebbero avvicinarsi al lancio di una tale funzionalità. A febbraio, Globalstar ha dichiarato di aver raggiunto un accordo per l’acquisto di 17 nuovi satelliti per aiutare ad alimentare “servizi satellitari continui” per un cliente “potenziale” – e senza nome – che lo aveva pagato centinaia di milioni di dollari.

Poiché i rumors indicano che Apple potrebbe rilasciare tre nuovi Apple Watch quest’anno – il modello normale, un nuovo SE e un nuovissimo Watch destinato agli sport estremi –, avrebbe senso se il modello normale e il rugged ottenessero questa funzione.

L’anno scorso, lo stesso Gurman affermò che la comunicazione satellitare non sarebbe arrivata sull’iPhone 13, poiché l’hardware non era ancora pronto per i nuovi telefoni. Ora, anche se questa funzione verrà lanciata quest’anno, sarà probabilmente limitata ad alcuni mercati selezionati. Ecco cosa ha scritto nell’agosto 2021:

“Le funzioni di emergenza funzioneranno solo in aree prive di copertura cellulare e solo in mercati selezionati. Apple prevede di implementare la propria serie di satelliti per trasmettere i dati ai dispositivi, ma è probabile che ci vorranno degli anni prima che ciò si realizzi”.

Cosa ne pensate?

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button