Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iMessage: il nuovo servizio di Apple può veramente essere il colpo di grazia per RIM?
Notizie

iMessage: il nuovo servizio di Apple può veramente essere il colpo di grazia per RIM? 

Una delle novità più interessanti, di quelle in grado di generare un “ohh” complessivo alla folla, è stata sicuramente iMessage. Il nuovo servizio di messaggistica, che Apple ha introdotto con iOS 5, sembra essere una vera e propria minaccia per il popolare BlackBerry Messanger, il servizio che RIM offre ai possessori del proprio dispositivo. Della stessa opinione sembrano essere gli operatori di Wall Street, dal momento che le azioni RIM hanno visto ridursi drasticamente il loro valore.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il servizio iMessage, annunciato da Apple durante la WWDC, metterà a dura prova la grande popolarità di BlackBerry Messanger, il servizio di instant chat di RIM, che ha da sempre rappresentato un punto di forza per la società canadese. L’annuncio di Apple ha provocato molto nervosismo tra gli investitori, come risultato le azioni RIM sono precipitate sia al Toronto Stock Exchange che a Wall Street.

A questo punto la domanda che viene da fare è: perchè tutta questa paura da parte degli investitori? Prima dell’annuncio di Apple, BBM era l’unico servizio IM nel suo genere con un certo grado di popolarità, specialmente tra i teenager. Un mercato sul quale RIM ha sempre puntato, non mancando di sottolineare gli importanti risultati raggiunti.

Non è quindi difficile immaginare che l’introduzione di un servizio analogo, da parte di Apple, abbia le potenzialità per eliminare parte del vantaggio fino a questo momento raccolto dal produttore del BlackBerry.

Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.