Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

La connessione internet in Italia è ferma e rischia un conseguente collasso della rete! | Off-Topic
Notizie

La connessione internet in Italia è ferma e rischia un conseguente collasso della rete! | Off-Topic 

Sul territorio italiano, da sempre fanalino di coda in Europa per la diffusione e la qualità della banda larga, il 2% della popolazione che vive in aree urbane non è provvista di linea ADSL, mentre circa il 20% sfrutta una connessione con velocità inferiore a 2 Mbps. Dati, che se confrontati con quelli di altre nazioni europee, mettendo in evidenza la lentezza del nostro paese nella corsa al digitale. In Francia e Regno Unito, ad esempio, la banda larga è disponibile dappertutto, zone rurali e montane incluse.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

A peggiorare la situazione italiana, già precaria, vi è il taglio degli investimenti per combattere il digital divide. Com’è possibile che il governo sia sordo ad un simile richiamo? La crescita esponenziale di abbonamenti flat per Internet mobile porterà a breve ad un collasso della rete e l’unica soluzione potrebbe essere quella di sfruttare le frequenze televisive (libera dalla TV analogica). La mancanza di investimenti e l’assenza di un sopporto da parte del governo rischiano di portare l’Italia in “serie B” nella banda larga.

Attualmente, il 50% degli italiani ha una connessione ad alta velocità (a casa o in mobilità), mentre il resto d’Europa tocca il 61%. Secondo la relazione annuale, oltre 20 milioni di italiani collegati in Rete trascorre in media 9 ore alla settimana su Facebook, mentre per informarsi scelgono la TV.

Via | La Repubblica

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.