Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

L’affare con China Mobile potrebbe fruttare ad Apple
70 miliardi di dollari grazie ad un ipotetico iPhone mini!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo i rumors, oltre che le prove, di un prossimo accordo tra Apple e China Mobile, un’analista di Wall Street sostiene che la crescita del mobile internet cinese, da oltre un miliardo di utenti, avrà prospettive eclatanti per Apple e l’iPhone.

Brian White, analista di Ticonderoga Securities, stima che i potenziali clienti cinesi per la fascia alta di smartphone alla quale iPhone appartiene, siano tra i 100 e i 125 milioni, con ricavi potenziali di oltre 70 miliardi di dollari.

“I numeri parlano da soli” continua White in una nota agli investitori. Apple ha generato oltre 5 miliardi di dollari di ricavi grazie all’accordo stipulato con Greater China durante la prima metà dell’anno fiscale 2011.”

Il report di White arriva dopo la notizia che Tim Cook, attuale COO di Apple, abbia incontrato, nel quartier generale di China Mobile, i vertici dell’Azienda, probabilmente per stipulare un nuovo accordo per la vendita di iPhone. China Mobile rappresenterebbe una grande opportunità per Apple con i suoi  600 milioni di clienti attivi che la rendono il più grande operatore al mondo.

“Non crediamo che Tim Cook si sia recato nel quartier generale di China Mobile solo per una visita di cortesia” prosegue White, “prefiguriamo invece, che le due Aziende abbiano intrapreso una trattativa avanzata al fine di stabilire una partnership importante”

White vede in questo possibile accordo l’occasione perfetta per Apple di rilasciare il tanto chiacchierato iPhone mini (il quale altro non sarebbe che una versione simile all’originale ma dalle funzioni ridotte) e crede che un modello più economico aiuterebbe l’espansione di Apple in mercati, come quello cinese o di altre nazioni in via di sviluppo, in cui la maggioranza della popolazione non ha ancora la disponibilità economica per permettersi terminali di fascia alta come iPhone.

Le voci su un dispositivo più economico da parte di Apple non sono nuove, e il costo elevato dell’hardware è provato che sia una delle cause più importanti che frenano l’espansione di iPhone in Cina.

All’inizio dell’anno sia Bloomberg che il Wall Street Journal sostenevano che Aplle stesse mettendo in produzione un iPhone mini per competere con il mercato Android, e qualche settimana fa anche il New York Times ha detto la sua sull’argomento dicendo che Apple è molto interessata allo sviluppo di un modello più piccolo di iPhone.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.