Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iOS 5 Beta: possibile surriscaldamento manda in fiamme il cavetto USB di uno sviluppatore

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Sicuramente la possibilità di provare la versione beta di un software può portare a diversi svantaggi tra cui la possibilità che questo vada in crash perdendo tutto il vostro lavoro, problemi di sicurezza con l’eventualità di virus e malware, ma anche altre tipologie di pericoli anche riguardanti la vostra incolumità, come dimostra questa notizia.

Stando a quanto riportato da TechCrunch quest’ultima possibilità è accaduta proprio al developer Gus Pinto. Sarebbe accaduto con il suo iPhone 4 con installata la beta di iOS 5, mandando in fiamme il cavo di collegamento tra iPhone e computer. Non ci sono spiegazioni su ciò che abbia scatenato tale episodio, che sicuramente va oltre il rischio di qualche possibile crash. Possiamo provare a dare una possibile motivazione riferendoci al surriscaldamento che accompagna l’utilizzo della suddetta beta sugli iDevice osservata in modo diffuso, senza tuttavia dare nulla per certo.

La parola a voi: pensate che il surriscaldamento possa esser stato tale da mandare in fiamme il cavo in questione?

Via | TechCrunch

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.