Notizie

London iPhoneography, quattro street photographer in mostra all’Apple Store di Regent Street

In concomitanza con il London Street Photography Festival, in corso fino 31 Luglio, l’Apple Store di Regent Street accoglierà gli scatti di 4 fotografi che hanno utilizzato un’iPhone per raccontare il mondo che li circondava.

La mostra, intitolata London iPhoneographers: Street Photography, comincerà oggi alle 19 (20.00 in Italia) con un breve discorso introduttivo tenuto dai quattro fotografi: Daniel Holland, Robson Santos, Matthew Burlem e Leyla Bile.

Oltre a presentare i propri lavori, i quattro artisti parleranno di come utilizzano il proprio iPhone per la Street Photography e quali tecniche di ripresa e app di post-produzione utilizzano.

Ormai Apple si sta affermando pienamente anche nel campo della fotografia digitale e a testimoniarcelo è non solo la massiccia presenza su flickr di foto scattate da iPhone, ma anche i sempre più crescenti servizi realizzati da nomi importanti, come quello di Damon Winter in Afghanistan, e manifestazioni realizzate in altri Apple Store.

Personalmente, pur possedendo un iPhone, preferisco scattare con la mia reflex a prescindere dal fattore tecnico. Apprezzo molto le applicazioni e i risultati che si possono ottenere da esse, capita anche a me di utilizzarle se non ho con me la mia EOS, tuttavia penso che gli effetti intervengano troppo sulla foto snaturandone spesso il significato.

Voi cosa ne pensate? Con che frequenza utilizzate il vostro iPhone per fotografare ciò che vi circonda e quali sono i vostri risultati preferiti?

Via | YinnYang

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!