Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Anche Verizon annuncia i propri risultati finanziari: 2,3 milioni di iPhone attivati!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Lo hanno fatto durante questa settimana, Apple e AT&T. Oggi è il turno di Verizon. La compagnia telefonica USA in un comunicato stampa ha annunciato i risultati finanziari. In totale, Verizon negli ultimi tre mesi ha guadagnato 27,5 milioni di dollari contro i 30 miloni di dollari del suo grande rivale AT&T.

Verizon rimane così la seconda compagnia telefonica del Paese. Anche le attivazioni di iPhone 4 sono state meno di AT&T: 2,3 milioni contro i 3,6 milioni annunciati ieri dalla rivale.

Sono cifre buone per Verizon, che continua a fare affidamento sul successo di iPhone per ottenere maggiori profitti, anche se i recenti sviluppi sul “caso”  Apple / T-Mobile (ne abbiamo parlato qui), potrebbero cambiare le carte in tavola dopo il lancio di iPhone 5.

Via | Actualidad iPhone

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.