Notizie

La diffusione degli smartphones è destinata a crescere in maniera esponenziale nel corso dei prossimi anni

I numeri elaborati da Juniper Research suggeriscono che la diffusione degli smartphones diventerà sempre più capillare con vendite che sfioreranno il miliardo di unità entro l’anno 2016. E tutto questo grazie alla diminuzione dei costi delle componenti di base e all’adozione di piattaforme di sviluppo open source.

Con vendite che oscillano da 298 a 321 milioni di unità, non v’è dubbio che l’industria legata alla produzione degli smartphone stia vivendo un momento di grande prosperità. Se, quindi, dispositivi come iPhone o Samsung Galaxy S continuino a raccogliere consensi tra gli acquirenti di tutto il mondo, il trend non è certamente destinato a fermarsi; anzi, secondo Daniel Ashdown di Juniper Research le vendite di smartphones continueranno a crescere con ritmo esponenziale grazie a una combinazione di fattori che permetterà la penetrazione sempre più capillare di questi dispositivi anche nei mercati emergenti.

A differenza dei mercati sviluppati, dove condizioni economiche favorevoli fanno sì che il passaggio da un telefonino dalle caratteristiche di base, o dumb phone, a uno smartphone sia più rapido e fluido, nei mercati emergenti è invece essenziale offrire al pubblico prodotti di fascia alta dal prezzo competitivo. Ashdown prevede che ciò sarà possibile non solo grazie alla diminuzione dei prezzi delle materie prime, ma anche all’adozione di soluzioni open source come, ad esempio, Android. Esempi concreti di questa tendenza low cost sono  Lg Optimus Pro o Motorola Fire, annunciati per il terzo trimestre 2011, ed equipaggiati entrambi con il sistema operativo di Mountain View.

Tutto lascia pensare, dunque, ad un futuro in cui vedremo, accanto a prodotti di fascia alta, un numero sempre crescente di economy smartphones. Android, con il suo 33% di market share, sembra avere la strada spianata in questo senso. Nonostante ciò siamo sicuri che Apple, che di recente ha superato Nokia in termini di ricavi complessivi, non si lascerà certo cogliere impreparata come confermato anche dai numerosi rumor sull’arrivo di una versione economica di iPhone.

Via | iDownloadBlog

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!