Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

MuscleNerd viene bannato da Google+ per aver utilizzato uno pseudonimo
Notizie

MuscleNerd viene bannato da Google+ per aver utilizzato uno pseudonimo 

Il fenomeno Google+ sta letteralmente spopolando in queste ultime settimane, e tutti i geek del mondo lo stanno testando e diffondendo. Una curiosa storia è quella che riguarda il noto jailbreaker MuscleNerd, uno dei maggiori jailbreakers, membro del Dev Team, che si è occupato in passato (e lo fa tutt’ora) dello sblocco dei nostri iDevice è stato bannato dal nuovo social network Google+ a causa dell’utilizzo di uno pseudonimo e non del proprio nome reale. Questa curiosa notizia è trapelata oggi dai canali internet e lascia intendere che Google ha intenzioni molto severe nei confronti di chi non si atterrà alle regole imposte dal proprio social network.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La notizia, diffusa sempre su Google+ da un altro noto personaggio del settore, il creatore di Cydia Jay “Saurik” Freeman, ha creato scalpore nel web. Nella sua documentazione Google dichiera esplicitamente che “gli account contenenti nomi non reali saranno sospesi.” Tuttavia Freeman, nella riflessione che segue la notizia, si scaglia contro questa scelta difendendo tutte quelle persone che non vogliono rilasciare informazioni personali su internet e che preferiscono adottare uno pseudonimo. Il problema è ancora più grande quando si tratta di personaggi del mondo hacker, dove l’anonimato è tutto! E’ inoltre facile immaginare quante persone possano seguire o comunque rimanere informati sulle notizie di una persona nota con il suo pseudonimo e non con il proprio nome reale. Lo stesso Saurik si pone la seguente domanda proseguendo la sua “battaglia” contro la decisione di Big G:

Come mai a Lady Gaga, il cui vero nome è Stefani Joanne Angelina Germanotta, è consentito utilizzare il suo nome d’arte e a MuscleNerd invece no?

Voi che ne pensate? E’ giusto impedire ad un utente l’utilizzo del proprio pseudonimo o soprannome obbligandolo ad inserire dati reali anche in casi particolari come questo?

 

Via | Razorianfly

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.