Brevetti

Apple è intenzionata a creare resistenti dispositivi in fibra di carbonio?

I futuri dispositivi di Apple potrebbero essere costruiti con un materiale super resistente e leggero come la fibra di carbonio e potrebbero assumere anche svariati colori grazie ad una superficie in laminato composito.

Il brevetto pubblicato questa settimana all’ufficio US Patent e Trademark Office, riguarda infatti la colorazione di fibre di carbonio o fibre di vetro. Viene descritto un laminato composito da porre sopra la superficie di un dispositivo, per consentire ad un iPhone oppure ad un MacBook di essere dipinti in vari colori pur essendo estremamente resistenti.

L’applicazione rileva che i compositi in fibra di carbonio offrono numerosi vantaggi in quanto possono essere forti ed estremamente leggeri. La fibra di carbonio è però tipicamente nera e questo è sempre risultato un limite per il design dei prodotti Apple. La soluzione trovata sembra essere una pluralità di strati in fibra di carbonio disposti uno sopra l’altro ed impregnati di una speciale resina per la colorazione. I vari strati verrebbero poi fusi assieme durante la “stampa” dell’involucro esterno del dispositivo.

L’invenzione depositata nel 2009 e resa pubblica questa settimana, è stata attribuita a John Difonzo e Chris Ligtenberg. Apple ha mostrato un certo interesse per la fibra di carbonio da diversi anni. Già nel 2008 l’azienda californiana avrebbe voluto utilizzare la fibra resistente per il MacBook Air, ma poi le cose andarono diversamente. Anche lo scorso anno fu pubblicato il brevetto di un iPad rinforzato dalla fibra di carbonio e questo alimentò le voci di un iPad 2 costruito con la suddetta fibra.

Via | AppleInsider

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button