Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Film della Settimana

La Donna Che Canta è il nuovo Film della Settimana scelto da Apple [Video – Trailer]

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo l’arrivo del nuovo iTunes Movie Store, ogni settimana Apple sceglie un film di successo, evidenziandolo ulteriormente per farlo conoscere a tutti gli utenti. Questo servizio si chiama “Film Della Settimana” e quello scelto oggi è: La Donna Che Canta.


TRAMA:

Quando il notaio Lebel legge a Jeanne e Simon Marwan il testamento della loro madre Nawal, i gemelli restano scioccati nel vedersi porgere due buste, una destinata a un padre che credevano morto e l’altra a un fratello di cui ignoravano l’esistenza. Jeanne vede in questo lascito enigmatico, la chiave del silenzio inesplicabile di Nawal durante le ultime settimane precedenti la sua morte. Decide di partire per il Medio Oriente per ricostruire il passato di questa famiglia di cui non sa quasi nulla: scoprirà la storia di un tragico destino marchiato a fuoco dalla guerra e dall’odio.

TRAILER:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

IL FILM IN SE… 

Al quarto lungometraggio, Denis Villeneuve dimostra di essere un regista con due ossessioni: la matematica e le tragedie contemporanee. Dopo averle incrociate in un racconto su una strage compiuta nel 1989 al Politecnico di Montréal (Polytechnique), adatta una pièce teatrale sul dramma di una donna palestinese in un teorema filmico. La donna che canta è un film costruito come una formula e la prima inquadratura è la sua equazione: la prima immagine mostra infatti una finestra affacciata su una piantagione di ulivi, passando poi lentamente verso l’interno di una stanza dove un ragazzino rasato da dei miliziani palestinesi guarda verso di noi. Dentro quello sguardo in macchina pieno di rabbia e innocenza si situa l’avvio e la soluzione dell’intricata epopea di due gemelli canadesi alla ricerca della verità sulle loro radici. Le ambizioni di La donna che canta sono molto alte: cercare di raccontare un pezzo della sanguinosa storia recente della Palestina attraverso una drammaturgia di ampio respiro, tragica e complessa come un romanzo d’appendice. Ma le vicende della storia e della politica contemporanea, così ispide e indecifrabili, non si adattano bene alla liscia perfezione delle funzioni matematiche.

Il film è disponibile al noleggio per 0.99 € e potete effettuare il download cliccando il seguente link. [applink_454010312]

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.