Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Secondo gli analisti la prossima generazione di iPhone frantumerà ogni personale record di vendite

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Con 74 nuovi carriers telefonici aggiunti dopo il lancio dell’iPhone nel 2010, si prevede che, col lancio della prossima generazione di iPhone, Apple possa sorpassare con facilità il record personale di 1,7 milioni di terminali venduti in tre continenti.

Ad affermarlo è l’analista Brian White della Ticonderoga Security, che si attende un “blitz dei media” e una “richiesta senza precedenti” dopo l’annuncio del prossimo iPhone di domani.

Secondo l’analista, il nuovo modello spazzerà via ogni record di vendita di iPhone 4, grazie soprattutto ai 228 vettori in tutto il mondo che avranno la possibilità di offrirlo con piani abbonamenti. Se pensiamo alla già grande diffusione che l’attuale modello ha avuto con i 154 carriers a sua disposizione, pensate quanta in più ne avrà con gli altri 74 che si sono aggiunti dopo il lancio del melafonino nel 2010.

Apple sarà anche aiutata dal CDMA che sarà quasi certamente implementato in tutti i dispositivi grazie al modulo GSM/CDMA. Questo gli permetterà di ampliare ancora di più la diffusione in tutto il mondo, in particolare in Cina.

Nonostante molti rumor diano per certo un iPhone con design uguale all’attuale modello, White è ancora speranzoso e crede che un melafonino radicalmente ridisegnato possa essere realmente introdotto. Prevede che il presunto “iPhone 5” sarà caratterizzato da un corpo in alluminio dall’aspetto “più gradevole, ma anche più resistente e leggero, che eviterà la rottura del vetro posteriore tanto discusso lo scorso anno.” 

Con questo nuovo case, crediamo che anche le dimensioni dello schermo saranno maggiori, passando ad almeno 4″. Apple ha chiaramente bisogno di aggiornare la velocità del proprio processore ad almeno un Dual Core 1.2GHz per competere con il Samsung Galaxy S II, mentre l’aggiornamento con una fotocamera da 8MP e video a 1080p, già presente i su Galaxy S II, sembrano particolari già certi.

In conclusione, una cosa che White non si aspetta è che il prossimo iPhone possa essere compatibile con la tecnologia 4G reale, ma piuttosto con HSPA+, la via di mezzo tra 3G e 4G.  Domani, finalmente, scopriremo se l’analista ci ha visto bene!

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.