Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple potrebbe perdere la causa tedesca contro Samsung, mentre in Australia fornisce il firmware dell’iPhone 4S
Notizie

Apple potrebbe perdere la causa tedesca contro Samsung, mentre in Australia fornisce il firmware dell’iPhone 4S 

La battaglia legale tra Samsung ed Apple continua senza esclusione di colpi. Samsung ha chiesto ed ottenuto dalla corte australiana di visionare il codice sorgente della baseband Qualcomm dell’iPhone 4S. Anche sul fronte tedesco sembra che la società sudcoreana possa avere la meglio.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Samsung per dimostrare la violazione di alcuni brevetti riguardanti l’uso della tecnologia 3G, avrebbe chiesto di visionare il codice sorgente del firmware utilizzato nell’ultimo smartphone Apple. Un esperto di software ha avuto a disposizione due ore per visionare il codice e presenterà le sue conclusioni questa Domenica.

Per quanto riguarda la battaglia legale in Germania invece, secondo FOSS Patents la situazione di Apple diventerà davvero critica dopo le sedute che si terranno il 20 ed il 27 Gennaio 2012. I brevetti incriminati sono i seguenti:

  • EP1005726 “turbo encoding/decoding device and method for processing frame data according to QoS”;
  • EP1114528 “apparatus and method for controlling a demultiplexer and a multiplexer used for rate matching in a mobile communication system”;
  • EP1188269 “apparatus for encoding a transformat format combination indicator for a communication system”.
Il giudice anche in Germania è sembrato stare dalla parte dell’azienda sudcoreana e l’unico modo per avere un risultato a favore di Apple sarebbe quello di provare che le affermazioni di Samsung non sono valide per almeno uno dei tre brevetti.
La società californiana contesta le accuse sostenendo che Samsung abbia accettato le licenze FRAND (Fair, Reasonable, and Non-Discriminatory terms) per questi tre brevetti incriminati. Il giudice ha risposto che Apple avrebbe dovuto chiedere la licenza dei brevetti prima di lamentarsi del loro abuso da parte di Samsung. Apple ha ancora una volta risposto che il costo delle licenze era già sostenuto dal suo produttore di chipset e che Samsung non poteva chiedere due volte il pagamento delle royalties.
Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.