Notizie

Bliss è il nome in codice del progetto che Apple presenterà oggi all’evento dedicato al settore educativo

Una “fuga di notizie” di qualche minuto fa ha riportato alcune indiscrezioni riguardo l’evento di oggi relativo al settore educativo. Pare che sarà presentato un nuovo progetto sui libri di testo dal nome in codice “Bliss”.

A riportarlo è Apple Insider che avrebbe ricevuto la soffiata da una fonte anonima. La tecnologia che verrà proposta e che sarà alla base dei libri di testo è stata ispirata anche da un’app ideata dal membro del consiglio di Apple Al Gore.

La fonte ha detto che il codice interno per il progetto è Bliss e il software permetterà agli editori di rendere i libri più interattivi.

Una delle prime fonti di ispirazione per il progetto si è detto essere stato un e-book rilasciato dal membro del consiglio Apple, nonché ex vicepresidente degli USA, Al Gore. Lo scorso anno lui e la Push Pop Press hanno rilasciato l’app “Our Choice: A Plan To Solve The Climate Crisis”.

[app_432753658]

Non è la prima volta che sentiamo parlare di libri interattivi da Apple. Steve Jobs stesso aveva raccontato a Walter Isaacson che aveva visionato dei libri digitali che sarebbero potuti essere aggiornati con nuovi contenuti e commenti dagli insegnanti direttamente da internet.

L’app che può aver influenzato tutto ciò è parte del progetto Our Choice. Questa ha vinto il premio per il Design alla WWDC del 2011 grazie alla sua splendida interfaccia. La compagnia sviluppatrice, Push Pop Press, è stata acquisita da Facebook lo scorso anno.

Via | CultOfMac

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!