Approfondimenti

Non più turisti per caso: visitiamo New York con il nostro iPhone | Approfondimenti

Addio guide cartacee ed enormi cartine. Ecco alcuni consigli utili su come visitare una città con il proprio iPhone, in questo caso New York, grazie all’utilizzo di poche ma indispensabili applicazioni.

Tra meno di un mese, mi troveró ad affrontare una delle esperienze più belle della mia vita: un viaggio di tre mesi negli Stati Uniti. Passeró la maggior parte del tempo tra Clinton e New Haven (in Connecticut) per frequentare un corso di inglese intensivo, ma essendo ad un’ora e mezza dalla Grande Mela, non potrò fare a meno di visitarla il più spesso possibile.

Grazie all’iPhone credo sarà sicuramente più facile orientarsi in una città grande come New York, tra le sue centinaia di strade e le sue infinite linee della metropolitana. Sarà più semplice visitare i luoghi più conosciuti o meno, tramite le moltissime applicazioni disponibili nell’App Store. In questo approfondimento analizzeremo dunque le applicazioni da avere sul proprio iPhone per visitare New York.

Sicuramente una delle prime applicazioni da scaricare è iTrans NYC Subway.

[app_283492923]

Con questa app avrete tutte le informazioni necessarie sui treni e sugli orari e una mappa interattiva della metropolitana. Il punto di forza di iTrans NYC Subway è il suo funzionamento offline. Infatti, essendo la metro sotterranea, sarà difficile utilizzare il segnale 3G del nostro iPhone o comunque collegarsi a qualche rete wifi. Altra funzionalità importante è la possibilità di creare dei percorsi personalizzati per raggiungere la nostra destinazione il più velocemente possibile.

[appscreens_283492923]

iTrans NYC Subway è compatibile con iPhone, iPod Touch ed iPad e richiede iOS 4.0 o successive versioni.

Un’altra applicazione utile, soprattutto per chi non conosce bene l’inglese, è un traduttore. Sull’App Store ce ne sono un’infinità, ma io ve ne consiglio una: My Translator US.

[app_483700824]

Oltre a presentare un classico traduttore veramente ottimo con praticamente tutte le lingue possibili ed immaginabili, ha una sezione chiamata Bookmarks, dove troveremo le frasi da utilizzare in diverse situazioni, ad esempio per chiedere informazioni, al ristorante, in hotel, in un negozio e cosí via. Potrete addirittura salvare la vostra traduzione ed inviarla tramite SMS, email o condividerla su Facebook.

[appscreens_483700824]

Non possono ovviamente mancare le applicazioni per programmare i luoghi da visitare della Big Apple. Personalmente ho scelto quelle che sembrano essere le migliori, ma ovviamente l’App Store è ricco di guide turistiche alternative.

Iniziamo con New York Travel Guide – mTrip.

[app_377137875]

A detta degli sviluppatori è la guida più intelligente mai sviluppata, ricca di posti da visitare, mappe, itinerari, il tutto personalizzabile a seconda delle nostre esigenze. Infatti la prima schermata ci permette di organizzare il nostro itinerario secondo diversi parametri, specificando le date in cui staremo a New York e il luogo in cui soggiorneremo. Nella sezione “Guide” troveremo le principali attrazioni, ristoranti, negozi, hotel e molto altro. Tutti i luoghi presenti nell’app hanno una breve descrizione, i dettagli sugli orari di apertura, i costi, i commenti degli altri utenti e molto altro ancora. Nella sezione “Navigation” potrete scorrere la mappa interattiva oppure utilizzare la realtà aumentata. Potrete inoltre condividere il vostro viaggio online con i vostri amici. Nella sezione “More” troverete ulteriori informazioni veramente molto utili sulla città di New York.

[appscreens_377137875]

Una funzione da non sottovalutare, oltre al fatto che potrete utilizzare la guida anche offline, è quella degli updates: l’applicazione infatti è costantemente in aggiornamento e ogni volta arricchirete i vostri itinerari con nuovi contenuti.

Passiamo ora a NYC Way.

[app_343208275]

Applicazione veramente ben realizzata. L’interfaccia, simile a quella dell’iPhone, è organizzata ad icone e ognuna di esse fa riferimento ad una determinata categoria: si passa dai ristoranti ai teatri e cinema, dalle attrazioni più famose a quelle per bambini, dalle informazioni sui taxi a quelle degli autobus e della metropolitana, dai musei ai chioschi che vendono hot dog in mezzo alla strada, dalle zone coperte dal wifi alle stazioni di benzina, e chi più ne ha più ne metta. Qualunque cosa vi verrà in mente durante il vostro viaggio a New York, con NYC Way la troverete sicuramente. L’unico punto a sfavore di questa app è il suo funzionamento esclusivamente online, tramite wifi o rete 3G.

[appscreens_343208275]

NYC Way è compatibile con iPhone, iPod Touch ed iPad. Richiede iOS 3.2 o successive versioni.

L’ultima guida che vi consiglio è New York City Travel Guide – GuidePal.

[app_376640274] [appscreens_376640274]

Questa applicazione, nonostante sia gratuita, non ha nulla da invidiare a quelle a pagamento. È possibile visualizzare i contenuti offline, quindi avremo sempre a portata di mano una mappa della città con molti punti d’interesse, potremo organizzare gli itinerari in base alle nostre esigenze, sfruttando anche la realtà aumentata e condividere il nostro viaggio su Facebook o Twitter. Dunque risulta essere un’applicazione completa, addirittura più facile da utilizzare e più intuitiva rispetto ad altre.

Quindi qualunque destinazione voi scegliate, assicuratevi di avere con voi uno smartphone. Senza dubbio la tecnologia permette di organizzare al meglio i propri viaggi, rendendo la vita del turista molto piú semplice grazie anche all’utilizzo di dispositivi come l’iPhone. Non sarà più necessario avere zaini per contenere tutte le possibili guide e mappe acquistate per il nostro soggiorno, ma avremo tutto sul nostro dispositivo.

Io per sicurezza una guida cartacea l’ho comprata ugualmente. Non si sa mai.

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!