La guerra dei brevetti non finisce mai, protagonista indiscussa è sempre Apple, che da imputato, o da pubblica accusa, è sempre presente. Secondo Motorola, una delle società più famose nell’ambito telefonico, la società di Cupertino avrebbe infranto diversi brevetti relativi all’iPhone 4S e ad iCloud.

Questa volta i brevetti infranti sono sei, e la causa è stata depositata in Florida. I brevetti riguardano anche iCloud, sistema di Cloud lanciato da Apple con l’avvento di iOS 5.

I brevetti citati in appello sono quelli relativi all’antenna esterna, alla sincronizzazione multipla delle pagine, ai metodi per sintetizzare la comunicazione dei dati, al sistema di identificazione di un utente e la sincronizzazione dei suoi dati, al controllo per l’uso di un software su un dispositivo e al metodo per l’uso di messaggi in wireless per lo scambio di indirizzi. Dunque non sciocchezze.

Non sappiamo tutt’ora per quando è fissata l’udienza, ma restate su iSpazio per aggiornamenti.

Via | MelaMorsicata