Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

“Siri” su qualunque dispositivo iOS? Si può, con vokul!
Notizie

“Siri” su qualunque dispositivo iOS? Si può, con vokul! 

App ID errato

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Per tutti quelli che hanno provato Siri su iPhone 4S e, tornati al loro iDevice di precedente generazione, ne sentono la mancanza, abbiamo un’ottima notizia: vokul ci viene in contro.

App ID errato

Disponibile su iTunes al prezzo di 2,39€, vokul è un’assistente vocale che utilizza la stessa tecnologia di riconoscimento Nuance usata da Siri. L’app in questione è però diversa da tutti le altre alternative a Siri perché dispone di una modalità che ci consente di utilizzare il telefono completamente senza mani!

Accessibile toccando l’icona dell’orecchio nella schermata principale dell’app, questa modalità mette vokul in ascolto continuo, pronto a fare qualsiasi cosa gli venga chiesta. Basterà una parola o frase chiave, che di default è “hey vokul” , seguito da quel che vogliamo faccia, per mandare SMS, chiamare contatti e cambiare la canzone in riproduzione.

Vokul ci consente quindi di colmare, almeno in parte, la latitanza di Siri su iPad, iPhone e iPod touch per i quali quest’ultimo non è disponibile. Non solo: la modalità senza mani è totalmente nuova, anche per l’assistente vocale di Cupertino! Immaginate, ad esempio, la sua utilità mentre si è in automobile: in una situazione nella quale ogni distrazione è un pericolo, vokul ci permette di parlare e basta, senza dover toccare tasti o fare gesture come i suoi concorrenti richiedono.

Naturalmente, vokul non è Siri e non si avrà la possibilità di interrogare il database di Wolfram|Alpha (non potrete chiedere qual è la montagna più alta del mondo ad esempio), come si perderà l’integrazione con Wikipedia o Yelp!.

Vokul è per ora disponibile in Spagnolo e Inglese americano (niente Italiano, quindi), anche se il supporto agli accenti australiano e britannico sarà disponibile in un aggiornamento programmato per la prossima settimana, assieme all’aggiunta del supporto Bluetooth, la possibilità di dettare email e aggiornamenti di stato di Facebook e Twitter.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

E voi, pensate che vokul possa essere una valida alternativa a Siri?

Via | CultOfMac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.