Motorola vince un’ingiunzione contro Apple: 3 modelli di iPhone rimossi dallo Store tedesco

03/02/2012

Sembra che le azioni legali nei confronti di Apple non finiscano mai. E’ da poco arrivata una notizia riguardo la vincita di una causa da parte di Motorola e la conseguente rimozione di due prodotti dall’Apple Store tedesco.


Questa mattina la Mannehim Regional Court, in base alla decisione del giudice Andreas Voss, ha rilasciato un’ingiunzione permanente riguardo il sistema cloud-based di Apple, quindi iCloud, e tutti i dispositivi che lo utilizzano in base alla denuncia di Motorola dell’aprile 2011.

Sembra che in Germania i due colossi si stiano scontrando in modo abbastanza aggressivo e bisogna ricordare anche un’altra vittoria da parte di Motorola lo scorso novembre.

La denuncia si riferisce come sempre ad un brevetto, in questo caso europeo, riguardo ad un “multiple pager status synchronization system and method” che Apple avrebbe violato. Nonostante il brevetto sia europeo, in questo caso la causa ha a che fare solo con la Germania e non con l’intero Continente.

La stampa tedesca riporta che l’azienda di Cupertino, in seguito all’azione legale, abbia rimosso l’iPhone 3G, l’iPhone 3GS e l’iPhone 4 dallo Store online tedesco, compresi gli iPad con tecnologia 3G/UMTS. L’accaduto non si riferisce però alla sconfitta di oggi, ma ad un’altra causa risalente allo scorso dicembre secondo cui Apple violava un altro brevetto Motorola riguardo la tecnologia 3G/UMTS.

Via | Engadget

Sembra che le azioni legali nei confronti di Apple non finiscano mai. E’ da poco arrivata una notizia riguardo la…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.