Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Greenpeace: Apple completamente disinteressata al riscaldamento globale
Notizie

Greenpeace: Apple completamente disinteressata al riscaldamento globale 

La famosa organizzazione ambientalista Greenpeace, ha diffuso la classifica delle aziende tecnologiche più impegnate nella difesa del clima. Al primo posto Google, Apple è invece esclusa dalla classifica assieme a Facebook, il noto Social Network.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Al primo posto troviamo Google, il noto motore di ricerca, che ha preso il posto di Cisco, che ora si trova al secondo posto rispetto all’anno scorso. Nella classifica sono presenti molti colossi come Ericsson, Softbank, IBM, Microsoft, Telefonica e altre aziende, tutte impegnate nella lotta al surriscaldamento globale. Google ha investito più di 915 milioni di dollari nell’energia rinnovabile, e questo le ha valso il primato in classifica.

I grandi esclusi sono Apple e Facebook: la società californiana, secondo l’organizzazione ambientalista, sarebbe ancora lontana dall’adottare strategie ecologiche già adoperate dalle rivali. Facebook invece, ha di recente cambiato le sue politiche sull’ecologia, impegnandosi a utilizzare energia da fonti rinnovabili come il fotovoltaico, e annunciando una partnership con Opower, così da permettere agli utenti di valutare analiticamente i loro consumi energetici.

Ecco di seguito la classifica completa:

Via | Wired

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.