Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Samsung: la iTV di Apple non ci preoccupa affatto

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Samsung è stato il fornitore numero uno di TV nell’anno 2011 e, nonostante Apple possa tra breve tempo lanciare la sua iTV, la società non si preoccupa molto di questo, ma afferma che la iTV che verrà rilasciata non cosituirà per loro nessuna minaccia.

Un esponente dell’azienda di nome Chris Moseley ha spiegato che le vendite televisive sono state effettuate soprattutto grazie alla qualità delle immagini che le loro televisioni dispongono e, in questo campo, Samsung sarebbe quasi imbattibile. Continua dicendo:

Non posso sapere quello che stanno facendo, ma quello che posso dire è che Apple non dispone di 10 mila addetti che si occupano solamente della qualità televisiva, al contrario di noi. Essa non ha neanche il migliore motore di scaling e tantomeno la fama mondiale che abbiamo ricevuto più di qualunque altra azienda.

Secondo Moseley i televisori devono puntare soprattutto sulla qualità delle immagini. Tutte le altre funzioni che possono offrire sono solamente caratteristiche secondarie di minore importanza. Samsung quindi, da questa prospettiva, non ha molte preoccupazioni, ma comunque bisognerà vedere cosa riserverà per i suoi clienti l’azienda di Cupertino.

Tuttavia la TV di Apple potrebbe nascondere mille sorprese, anche se nessuno sa con certezza se avrà successo come è accaduto nel campo degli smartphone. Come abbiamo visto nei mesi scorsi, la iTV potrebbe avere come caratteristiche principali ed innovative il controllo vocale Siri ed il supporto e l’integrazione con iOS.

Samsung finora è stata l’unica azienda a crescere e a stare al passo con Apple nel settore smartphone per quanto riguarda le vendite e non i profitti. Ciò che ha detto l’esponente dell’azienda sudcoreana per quanto riguarda le TV di Apple potrebbe accadere veramente e quindi si potrebbe avere un nuovo scontro tra le due aziende come accaduto per i dispositivi mobili.

Via | BGR

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.