Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

iPhone 4: si conclude la class action nei confronti di Apple per il caso Antennagate

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Secondo un report di Cnet è stato raggiunto un accordo nella class action contro Apple, iniziata dopo l’uscita dell’iPhone 4. Le parti si sono finalmente accordate e l’azienda di Cupertino può finalmente tirare un sospiro di sollievo.

 

L’accordo tra le parti prevede che Apple dia a tutti i residenti degli Stati uniti che hanno acquistato un iPhone 4 un bumper gratuito oppure un assegno di $15.

L’accordo proviene da 18 cause diverse che sono state riunite in una sola class action. Tutti condividono l’affermazione secondo cui Apple stava travisando e nascondendo informazioni importanti nel proprio marketing, nella vendita o assistenza dell’iPhone 4 – in particolare per quanto riguarda la qualità dell’antenna, la ricezione ed il software.

Apple ha l’obbligo di inviare a tutti gli acquirenti una email, entro il 30 aprile, informandoli dell’accordo. Inoltre il sito www.iphone4settlement.com sarà attivo nelle prossime settimane con le istruzioni sull’accordo e come presentare un reclamo.

Via | iClarified

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.