Apple ha presentato l’iPad 3 con un video promozionale della durata di 5 minuti e mezzo, veramente incredibile e ben fatto. In questo articolo ve lo riproponiamo, con i sottotitoli in italiano, subito dopo avervi mostrato lo spot pubblicitario di 30 secondi dedicato al Retina Display:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

Come avrete modo di vedere nel video integrale qui sotto, per quanto riguarda il nuovo iPad tutto ruota intorno allo schermo. Viene spiegato che ogni Pixel è composto da sottopixel rossi, verdi e blu, ciascuno collegato ad un segnale che gli dice quando accendersi e con quale intensità. E’ così che nascono i colori. Ma quando si mettono il quadruplo dei pixel nello stesso spazio, i segnali possono sovrapporsi e di conseguenza i colori diventano distorti e le immagini confuse. Apple ha risolto questo problema elevando i pixel su un altro piano, separandoli dai segnali. E’ un approccio rivoluzionario e cruciale per creare pixel così piccoli e così ravvicinati che l’occhio umano non riesce nemmeno a distinguerli.

L’iPad è famoso per la fluidità della sua grafica ma con il quadruplo dei pixel da gestire (con una risoluzione maggiore dei televisori HD 1080p) la necessità di un hardware potenziato era veramente forte. E’ per questo che è stato progettato il chip A5X con grafica Quad-core e consumi ridotti tali da garantire ancora 10 ore di autonomia. Per tutte le altre novità dell’iPad 3 gustatevi il filmato:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />