Notizie

Gli smartphone sono i nuovi PC, parola degli sviluppatori di Infinity Blade

Gli smartphone sono “i nuovi PC”. Questo è ciò che ci ha colpito di più in un discorso di Niklas Smedberg, programmatore senior di Infinity Blade. Lo sviluppatore infatti, pensa che gli smartphone sono proprio come i PC, in quanto varietà di GPU, CPU e memoria disponibile.

Smedberg ha inoltre suggerito che i giochi per smartphone dovrebbero essere sviluppati con opzioni per la modifica delle prestazioni e dei controlli, proprio come su un PC. Avendo questo, permetterebbero agli sviluppatori di offrire una più ampia esperienza di gioco agli utenti.

A causa della disparità di hardware, tutto su iOS deve essere costruito con le impostazioni più basse. Su Xbox 360 si può cercare di ottenere tutto dalla console, ma sul cellulare è necessario scalare le prestazioni per coprire una vasta gamma di dispositivi

Così ha spiegato il programmatore al Games Developer Conference di quest’anno a San Francisco.

Ciò renderebbe i titoli a prova di futuro e consentirebbe agli sviluppatori di utilizzare il meglio di una piattaforma, senza dover sacrificare i dispositivi meno potenti.

In definitiva, questo darebbe agli utenti il potere di scegliere come gestire il proprio gioco.

Via | PhoneArena

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!