Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

La FAA sta per modificare la lista dei dispositivi utilizzabili in volo
Notizie

La FAA sta per modificare la lista dei dispositivi utilizzabili in volo 

Se avete viaggiato qualche volta sugli aerei, e se siete amanti della tecnologia, sicuramente sarete rimasti scontenti della ristretta e un po antiquata lista dei dispositivi da poter utilizzare in volo. Sono svariate le lamentele da parte delle persone che utilizzano l’informatica portatile anche nei viaggi di lavoro, e proprio per questo la FAA (Federal Aviation Administration per esteso), sembra essere sul punto di aggiornare i dispositivi da poter utilizzare sugli aerei.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

FAA pronta a rivisitare la sua lista

E’ il New York Times a riportare le parole dell’amministratore delegato agli affari pubblici FAA Laura J. Brown, e sono le seguenti:

Proprio perché lo sviluppo tecnologico negli ultimi ha ha compiuto passi da gigante, e perché molte compagnie di volo non hanno provveduto ad eseguire dei test opportuni sull’utilizzo dei nuovi dispositivi, adesso la FAA ha deciso di provvedere a numerosi disservizi segnalatici, prendendo in considerazione l’uso in volo di svariati nuovi prodotti.

Fra questi però, il telefono cellulare continuerà ad essere uno degli storici esclusi a salvaguardia della sicurezza di volo, ma e-reader e tablet sembrano essere stati presi in esame diventando candidati al consenso mondiale sui velivoli.

iPad in aereo

Sulla base dei mancati test da parte delle compagnie di volo vi sono sicuramente i costi elevati che questi comportano, ma ora, il mondo del lavoro, eccessivamente rivoluzionato per le vecchie direttive comportamentali sugli aerei, sembra trovare piccoli nuovi consensi. Chiaramente, i dispositivi che supportano la “Modalità Aereo”, continueranno a non essere approvati: troppo fastidioso il controllo della modalità attiva su ogni device, e troppo pericoloso in caso di distrazioni dei clienti.

Comunque, vedremo presto gli sviluppi dell’analisi FAA, sperando di poter viaggiare presto dappertutto e in tranquillità coi propri tablet fra le mani.

Via | Mashable

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.