Notizie

Apple si allontana ulteriormente da Google inserendo Baidu nell’iOS cinese

Apple vuole allontanarsi dalla società di Mountain View il più possibile, ed ha cosi deciso di rimuovere Google come motore di ricerca predefinito nell’iOS cinese e sostituirlo con Baidu.

 

Secondo alcune fonti questo cambiamento potrà verificarsi già dal mese prossimo. Baidu è utilizzato attualmente dall’83,6% della popolazione cinese, e con questa mossa è probabile che l’utilizzo di Google in Cina sarà ulteriormente ridotto.

Abbiamo già visto come Apple sia intenzionata ad abbandonare i servizi di Google già dal lancio della recente applicazione iPhoto dove i servizi di localizzazione non si basano più su Google Maps, e lentamente sta cercando di appoggiarsi ai motori di ricerca Bing, Siri ed altri per contribuire a ridurre l’uso dei prodotti Google su iPhone e iPad.

Apple ha trovato un interesse per i suoi prodotti in Cina fuori dal normale, e come afferma il CEO Tim Cook la quota di mercato è probabile che continuerà a crescere nel paese. Infatti sembrerebbe che gli utenti iPhone siano molto più attivi rispetto ai proprietari di altri dispositivi in Cina.

Baidu sembrerebbe essere un ottimo motore di ricerca, ma difficilmente sarà allo stesso livello di Google. E’ comunque vero che il servizio dell’azienda di Mountain View sarà lo stesso raggiungibile digitando l’url all’interno della barra degli indirizzi.

Via | TheNextWeb

 

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!