Guide

Guardiamo le foto sicronizzate su iCloud, senza utilizzare iPhoto | Guida iSpazio

Con la funzione “Streaming foto” presnete su iOS5 grazie ad  iCloud, le foto scattate sul vostro dispositivo iOS e le foto importate sul vostro Mac/Pc vengono automaticamente inviate a tutti i dispositivi collegati. Per recuperare le foto sul Mac, siamo obbligati ad aprire iPhoto o Aperture. Ma da oggi non è così. Scoprite il metodo alternativo grazie a questa guida!

Iconmaster ci ha suggerito un semplice trucco che ci permetterà di accedere alle foto salvate tramite “Streaming Foto” senza accedere ad iPhoto. Ecco come fare:

  • Per prima cosa dovrete rendere visibili tutti i file nascosti del vostro Mac, seguendo questa guida. Per chi ancora non lo sapesse, la cartella Libreria su OSX, a partire da Lion, è nascosta
  • Raggiungere il percorso Utente>Libreria>Application Support>iLifeAssetManagement>assets

  • Effettuare una ricerca all’interno della cartella sub presente all’interno di assets, come indicato nella figura sotto

  • Salvare quindi la ricerca, grazie all’apposito pulsante presente sotto il box di ricerca, come in figura

  • Ora vi ritroverete la ricerca effettuata, salvata all’interno della barra laterale. Ci basterà far click con il “tasto destro” e selezionare aggiungi al dock

  • Ora vi ritroverte il collegamento alla cartella dello “Streaming Foto” direttamente sul dock. Non dovrete più accedere ad iPhoto per visualizzare o recuperare una foto presente all’interno del vostro archivio iCloud.

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!