Curiosità

Steve Jobs, un insolito Ghostbuster in un video parodia di Apple [VIDEO]

In questi anni siamo venuti a conoscenza della creatività e follia di Steve Jobs. Scomparso nell’ottobre del 2011, il co-fondatore di Apple ha sempre dichiarato guerra ai suoi avversari e per mettere in atto il suo piano ha sempre cercato di usare mezzi originali.

La scorsa settimana, Network World ha condiviso un video, denominato “1944”, nel quale nei panni del Presidente Franklin Roosvelt, troviamo un inedito Steve Jobs. Negli anni 80, Jobs era in piena battaglia nei confronti dei suoi rivali dell’epoca come per l’appunto il colosso dell’informatica IBM. Il video, il quale era un chiaro guanto di guerra nei confronti del concorrente, ha scatenato una serie di reazioni da differenti parti ma ora un altro video di Apple viene alla scoperta.

Il video “Blue Buster”, pensato esclusivamente per l’uso interno e non per la diffusione in tv, è una parodia del noto film “Ghostbuster”. Con una canzone del film rielaborata ad hoc e una serie di scenette, si vede una serie di utenti che sono sopraffatti degli “spiriti” dei computer IBM. Tuttavia la squadra Blue Buster accorrerà in soccorso delle povere vittime, rimpiazzando i terminali con un computer Apple. Nel video si può notare un cammeo dello stesso Jobs al minuto 3:00 e 4:04, e di Wozniak al minuto 2:21.

I due video di Apple “1944” e “Blue Busters”, mostrano la chiara intenzione di Apple di prendere in giro IBM nel mondo aziendale con l’obiettivo di conquista del settore business.

Via | MacRumors

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!