Notizie

Ecco perchè il prossimo iPhone supererà le vendite dei suoi predecessori

Il processo tra Apple e Samsung sta facendo davvero notizia, tanto che negli ultimi giorni non si parla d’altro. Quella che vi riportiamo oggi è un’interessante dichiarazione fatta da Phil Schiller (vice presidente per il product marketing di Apple) durante la sua deposizione al banco dei testimoni.

A quanto afferma Schiller, ogni volta che Apple rilascia una nuova versione dell’iPhone, più o meno il numero di unità vendute rimane pressoché invariato.

“Ogni nuova generazione di iPhone che vendiamo mantiene lo stesso numero di unità vendute. Nel mese di luglio di quest’anno però, da un sondaggio di ChangeWave è emerso che la domanda degli utenti riguardo il prossimo iPhone è aumentata significativamente rispetto alla domanda che c’è stata riguardo il rilascio dell’iPhone 4S nel mese di ottobre. Sulla base di tale indagine quindi, Apple potrebbe vendere 53,3 milioni di iPhone durante l’ultimo trimestre del 2012, rispetto ai 27 milioni di unità vendute nel 2011”.

Da quando è stato commercializzato il primo iPhone (nel lontano giugno 2007), l’azienda ha venduto circa 245 milioni di iPhone. Per quest’ultima generazione di iPhone quindi, le vendite potrebbero essere davvero enormi.

Per concludere, dalla dichiarazione appena citata, la stima del numero di unità vendute è effettuata in base all’ultimo trimestre del 2012, il che conferma l’uscita del prossimo iPhone per il mese di settembre (molto probabilmente nell’ultima settimana).

Quanti di voi hanno intenzione di acquistare il nuovo iPhone? Avete già fatto partire il conto alla rovescia? (la data di lancio è prevista per il 21 settembre)

Via | Appadvice

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!