Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple diventa l’azienda più importante di tutti i tempi, con un valore pari a 620,50 miliardi di dollari
Notizie

Apple diventa l’azienda più importante di tutti i tempi, con un valore pari a 620,50 miliardi di dollari 

Vi avevamo già segnalato in questo nostro articolo che le azioni della mela morsicata avevano raggiunto un nuovo record. L’ascesa non sembra fermarsi visto che oggi siamo qui per parlarvi di un’altro record storico raggiunto dalla società di Cupertino: la capitalizzazione della società ha infatti raggiunto quota 620,5 miliardi di dollari!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La Apple è diventata la società quotata più importante nella storia dopo aver superato il record di Microsoft nel 1999. Oggi il prezzo delle azioni Apple ha colpito quota 662,20 dollari con una capitalizzazione di mercato di 620,50 miliardi di dollari.

Come detto, Apple ha battuto il precedente record di Microsoft alla fine degli anni ’90. Comunque, se si prende in considerazione l’inflazione, la capitalizzazzione di 618 miliardi del colosso di Redmond nel 1999 sarebbe corrispondente oggi a ben 850 miliardi di dollari. Oggi la sua capitalizzazione è pari a 257 miliardi.

Si può affermare senza dubbi che l’attesa per la presentazione del nuovo iPhone e le voci sul lancio del mini-iPad, hanno fatto decollare il titolo Apple facendogli registrare questo record storico. Ora non resta che attendere il giorno della presentazione per vedere le ripercussioni che l’evento avrà in borsa. Noi come sempre vi terremo aggiornati.

Via | 9to5mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.